sabato 5 febbraio 2011

♥Non è vero che basta coprirsi.

Non è vero che basta coprirsi. Vestirsi è tutt'altra cosa ed occorre farlo con 
gusto, scegliendo sempre forme e colori in base alla propria figura. Per scoprire qualche  trucco ed  evitare di sbagliare, è bene seguire qualche consiglio. 
Ecco quali  in  questa  guida; 

Tumblr_lg5gxf1quf1qgb7zmo1_500_large




1.Se la tua figura non è proprio esile ma piuttosto tozza e con forme morbide, tieni presente che colori e fantasia sono i criteri che maggiormente devono essere tenuti in considerazione. In particolare, prediligi i toni scuri e rigorosamente a tinta unita. Scarta fantasie accese e disegni grandi per scegliere fantasie minime e tinte unite sia per t-shirt che per abiti.


2.Al contrario, se la tua figura presenta un aspetto troppo magro e sottile, accentua le forme della vita o dei fianchi con giochi geometrici, asimmetrie, con fantasie e colori forti. Ricordati che il punto vita può essere evidenziato, nel caso non fosse accentuato e piuttosto insulso, da modelli avvitati o da cinture.


3.Problemi di altezza? Se sei troppo alta, evita modelli o abiti lunghi e prediligi abiti spezzati, completi con minigonne o con gonne asimmetriche. Se viceversa non raggiungi grandi altezze, scarta pantaloni di taglio francese (alla pescatora) e cerca modelli lunghi, gonne lisce o comunque tagli dritti.


4.No ai coprispalle per figure tozze e con spalle larghe, bene invece per spalle piccole ed esili. Ottime le stole per tutte, buone in ogni occasione glam.Se hai i polpacci grossi, scarta calzature con lacci o stivali bassi. Se invece hai caviglie sottili goditi ogni tipo di tacco. L'immagine della gamba ne guadagnerà!


5.Chi invece si riconosce nel fisico da modella, longilineo, magrissimo e senza forme, dovrà optare per valorizzarsi al meglio per volumi particolari, aiutandosi con una forma particolare di un abito design, ad esempio, oppure con stoffe lucide e importanti e con stampe oversize, anche giocando con la cortezza della gonna, visto che in questo caso, chi risponde a queste caratteristiche fisiche, se lo può permettere.
Un consiglio: il tessuto lucido ed impreziosito da colpi di luce dà molto volume e dona spessore alla figura.


6.Per chi invece ha un fisico robusto nella parte superiore e snello e slanciato sulle gambe , abiti corti , che attirino l’occhio sulla parte bassa del corpo, facendo attenzione a non stringere mai la zona di pancia e stomaco.
Astuzia per mettere in evidenza il seno, se tonico, e per slanciare la figura, è l’uso smodato della scollatura a V, che allunga la figura e cattura l’attenzione su una forma che non si deve celare, ma che, valorizzata bene. distoglie l’attenzione da eventuali difetti.


Tumblr_le23xlpdcu1qfe6aeo1_500_large

[Le morfologie sono diverse da donna a donna, ma in linea di massima sono riconducilbi a circa quattro figure diverse.
Innanzitutto la classica donna mediterranea, o ginoide: spalle ben disegnate, busto discreto, pulito, senza un filo di grasso, vita stretta e rotondità localizzate su fianchi, cosce e gambe. In questo caso particolare, i vestiti più adatti sono quelli che mettono in evidenza la vita stretta, scendendo poi morbidi sui fianchi per coprire il più possibile i fastidiosi rotolini.]


Tumblr_lg4f9cd0ie1qcx28zo1_500_large
Tumblr_lg2vzelj8q1qcx28zo1_r1_500_large
Un bacione,Eleonora.


4 commenti:

  1. Post molto interessante,mi è piaciuto molto!!!!Kiss

    RispondiElimina
  2. Eleonora seguo sempre il tuo blog e mi piace davvero molto. Avevo letto questo stesso articolo un po' di tempo fa su Saperlo.it, ed è davvero interessante. Bellissimo in nuovo header, complimenti davvero !

    http://fashion-flakes.blogspot.com/

    RispondiElimina
  3. veramente utile!!:)

    è veramente carino il tuo blog!!:)

    passa da me se ti va.. e se ti piace seguimi!:)
    www.stylestarmjonas.blogspot.com

    RispondiElimina
  4. Oddio ma che ragazze gentili ! <3

    RispondiElimina